Editoriale

03 Ott

2016

Natale, per fortuna!

Noi di Synesio facciamo gli auguri di buon Natale a tutti coloro che stanno cominciando a conoscerci. Siamo gente di cultura, d’arte e di pensiero, ma il Natale spiazza anche noi.

Ci sembra sempre che abbia il sapore di una specie di invadenza di Dio. È una festa che non chiede il permesso, che non rispetta l’andamento dell’economia, le tensioni internazionali, il variare delle mode, l’umore del momento. Non la si può organizzare quando le circostanze sono più opportune e l’animo è meglio disposto.

Il Natale viene, c’è, è qui.

Forse, per chi ci crede, è il caso di pensare, a Natale, che Dio è sì rispettoso della libertà umana, ma intanto continua con il suo disegno. Si muove. Entra. Prende posto. Pronto a farsi cacciar via, se si vuole, ma presente con un suo amorevole scopo.

E per chi non crede rimane l’ostinata attesa dell’uomo di una sorpresa efficace, che venga dal nulla, o dal destino. Una speranza, questa, di cui sorridere indulgenti, pensando ai bambini, che il meglio si aspettano sempre. Oppure di cui diffidare, restando un po’ più soli.

Meglio dunque che sia Natale, e che ciascuno trovi il bello e il buono anche in questo giorno. Come sarebbe bene fare sempre.

Auguri!

Copyrights © Synesio - la tenda delle idee. All rights reserved - P.Iva e C.F. 04451860961